Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti per il suo normale funzionamento, per elaborazioni statistiche e controllo di qualità e per fornire le funzionalità di condivisione facoltativa sui social network. Si rende noto che se usi le funzioni che interagiscono con i social network, questi potrebbero tracciare la tua navigazione con i loro cookies. Per avere maggiori informazioni su tutti i cookie utilizzati dal sito VEG_GAP e su come disabilitarli leggi l'informativa.


Reinvio email di conferma
Ho dimenticato la password
banner banner
Pubblicato un nuovo rapporto UE sui progetti NBS

Un nuovo rapporto della Commissione europea, intitolato "Soluzioni basate sulla natura per la regolazione del microclima e la qualità dell'aria", evidenzia la combinazione di benefici ambientali e sociali offerti da diversi tipi di soluzioni basate sulla natura (NBS).

Il rapporto, pubblicato sul sito della UE lo scorso 31 luglio a questo indirizzo (disponibile anche per il download), è stato redatto da Carlo Calfapietra, direttore presso il CNR dell’Istituto di Ricerca sugli Ecosistemi Terrestri (IRET). L’esperto italiano evidenzia diversi tipi di soluzioni basate sulla natura che aiutano a migliorare la qualità dell'aria e regolare il microclima e che presentano una combinazione di altri benefici ambientali e sociali, compresa la salute mentale. La relazione fornisce quindi una panoramica dei risultati dei progetti di soluzioni basate sulla natura finanziati dall'UE e del modo in cui supportano l'attuazione delle politiche in relazione alla regolazione del microclima e alla qualità dell'aria. L'NBS può essere inoltre molto utile per ridurre l'effetto isola di calore urbana che sta influenzando il comfort termico ma anche l'impronta di carbonio delle nostre città.

La Commissione europea adotterà nel 2021 un piano d'azione a inquinamento zero per aria, acqua e suolo ed è noto che soprattutto la qualità dell'aria ha le più importanti conseguenze sulla salute umana e sulla mortalità prematura. Questo rapporto evidenzia la combinazione di benefici ambientali e sociali presentati da diversi tipi di NBS. Il ruolo di NBS, compresi gli spazi verdi e blu, si pone qui come un'opportunità per raggiungere gli ambiziosi obiettivi di sostenibilità del Green Deal europeo.

Data: Thursday 27-08-2020 11:58
Progetto VEG-GAP - LIFE18 PRE IT 003
Durata: Dicembre 2018 - Dicembre 2021
Budget Totale: 1,666,667 Euro
Contributo finanziario europeo: 1,000,000 Euro
Coordinato da Mihaela Mircea, ENEA (IT)