Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti per il suo normale funzionamento, per elaborazioni statistiche e controllo di qualità e per fornire le funzionalità di condivisione facoltativa sui social network. Si rende noto che se usi le funzioni che interagiscono con i social network, questi potrebbero tracciare la tua navigazione con i loro cookies. Per avere maggiori informazioni su tutti i cookie utilizzati dal sito VEG_GAP e su come disabilitarli leggi l'informativa.


Reinvio email di conferma
Ho dimenticato la password
banner banner
Una piattaforma web per connettere le città con le imprese che offrono NBS

Il progetto Connecting Nature, di cui abbiamo già parlato qualche mese fa, compie un altro passo in avanti verso il suo obiettivo di connettere le realtà europee che possono contribuire a implementare le NBS, cioè le Soluzioni Basate sulla Natura e rendere le città più resilienti e sostenibili. Ora il focus si sposta sulle imprese basate sulla natura, dagli architetti del paesaggio agli esperti di ripristino dell'ecosistema, che svolgono un ruolo fondamentale nell'aiutare le città a progettare, e a fornire, gestire e monitorare soluzioni basate sulla natura. La domanda di Soluzioni Basate sulla Natura per il cambiamento climatico è aumentata in modo esponenziale negli ultimi anni, grazie anche al fatto che molti studi hanno evidenziato come  potrebbero fornire circa il 30% della mitigazione richiesta per stabilizzare il riscaldamento globale al di sotto dei 2 gradi centigradi. Nel luglio 2020 la IUCN (Unione internazionale per la conservazione della natura )ha pubblicato il primo standard globale per soluzioni basate sulla natura per farne aumentare ulteriormente l'adozione. Questo contesto comporta una nuova sfida, proprio perché le città di tutto il mondo richiedono sempre più soluzioni basate sulla natura e hanno problemi a trovare fornitori qualificati ed esperti per soddisfare la domanda crescente. Connecting Nature intende proprio aiutare a superare questo ostacolo, aprendo la strada a un nuovo campo di ricerca sulla capacità delle imprese basate sulla natura di soddisfare questa domanda. Lo strumento scelto è “Nature Based Enterprise”, una nuova piattaforma globale che collega direttamente la domanda del mercato (città e acquirenti del settore privato di soluzioni basate sulla natura) con l'offerta (imprese innovative che forniscono soluzioni sostenibili basate sulla natura). La Città Metropolitana di Bologna è tra i partner istituzionali del progetto Connecting Nature e coordina e anima due comunità  della piattaforma, in particolare quella per le organizzazioni basate sulla natura e quella per l’agricoltura sostenibile. John Bell, direttore della strategia UE “Healthy Planet”,  lancerà ufficialmente il 21 ottobre questa nuova piattaforma durante un evento webinar sull'economia basata sulla natura. Il titolo del webinar è “Imprese basate sulla natura che offrono il Green Deal”. Si terrà dalle 10 alle 11.30 e vedrà la partecipazione di sindaci, agenzie ambientali, sviluppatori economici e, naturalmente, imprese. Si può andare a questo link per registrarsi al webinar e al lancio. 

Data: Friday 16-10-2020 11:04
Progetto VEG-GAP - LIFE18 PRE IT 003
Durata: Dicembre 2018 - Dicembre 2021
Budget Totale: 1,666,667 Euro
Contributo finanziario europeo: 1,000,000 Euro
Coordinato da Mihaela Mircea, ENEA (IT)